"IL PATTO DI STABILITA' NON PONE VINCOLI SUL DIALOGO!" questo concetto che la candidata Sindaco ha messo in evidenza durante la presentazione dei candidati.

"Sono felice di poter contare su queste persone e di condividere con loro un percorso che spero possa portarci a rappresentare il Comune di Duino Aurisina. Una squadra bellissima e già affiatata, ognuno con conoscenze e professionalità diverse, persone che si mettono a disposizione con  passione, entusiasmo e voglia di fare per il territorio. Territorio che emoziona! EMOZIONE è quello che si prova vivendo qui, è quello che dicono i turisti del nostro Comune. Duino Aurisina ha potenzialità enormi: turistiche, storiche e linguistiche, ma c'è ancora molto lavoro da fare e, prima di parlare di emozioni, dobbiamo parlare di responsabilità.

Responsabilità che in questi cinque anni è mancata, responsabilità con la quale ci mettiamo in gioco. Oggi chi fa grande promesse è un irresponsabile: promettere grandi cose oggi vuole dire non solo non conoscere la vera realtà di tutti i Comuni, ma soprattutto non conoscere la realtà  del Comune di Duino Aurisina.

Vogliamo ricominciare a fare politica con la gente e fra la gente: vogliamo riaprire il dialogo, che è mancato in questi cinque anni,  non solo con i cittadini ma con le istituzioni, con la Regione, con gli altri Comuni, con la Prefettura, con le Forze dell’Ordine, le Scuole. Questo dialogo non c’è stato. E il patto di stabilità non ha messo nessun blocco sul dialogo!Questo sarà il comune denominatore  di tutte le tematiche che abbiamo inserito nel nostro programma,  perché QUESTO prima di tutto è mancato.Quello che faremo, lo faremo soprattutto con chi nella vita pubblica conta di più: i cittadini di Duino Aurisina.

Con convinzione dico: Forza Duino Aurisina abbiamo molti progetti in Comune!"